Home > Salute e benessere > Medicina e Salute > Pressione alta: 7 rimedi naturali per abbassarla senza farmaci

Pressione alta: 7 rimedi naturali per abbassarla senza farmaci

La pressione alta o ipertensione arteriosa è una condizione clinica in cui la pressione del sangue all’interno delle arterie è frequentemente elevata. I valori di riferimento per la pressione sistolica e diastolica a riposo rientrano tra 100 e 140 mmHg di sistolica e di 60 e 90 mmHg di diastolica. Quindi si parla di ipertensione quando i valori superano i 90/140 mmHg.

pressione alta

Le consequenze dell’ipertensione

È una condizione che molto spesso viene sottovalutata, sbagliando. Le ripercussioni che nel tempo possono derivare dall’ipertensione sono serie e nel lungo elenco possiamo trovare aneurismi, aterosclerosi, ictus, problemi renali. Inoltre è un problema che minaccia la salute in maniera subdola dato che inizialmente i sintomi sono molto vaghi e difficili da far rientrare in un quadro clinico specifico. Proprio per queste ragioni è bene sapere quali sono le condizioni che ci espongono all’ipertensione.

Condizioni che espongono alla pressione alta

Le principali condizioni sono:

  • Sovrappeso e obesità: più aumenta la massa corporea e più il cuore deve pompare abbastanza sangue per tenere in vita tutti i tessuti. Di conseguenza la pressione delle arterie aumenta.
  • Sedentarietà: più facciamo movimento e più alleniamo il nostro cuore che di conseguenza farà meno fatica nel pompare il sangue e la pressione diminuirà.
  • Fumo: nel tempo tutte le sostanze chimiche che sono presenti nelle sigarette causano ispessimento delle pareti arteriose con conseguente aumento di pressione.
  • Abuso di alcolici: l’alcool causa danni al cuore e stimola il rilascio di sostanze che aumentano la pressione sanguigna.
  • Eccesso di sodio: il sodio fa aumentare l’accumulo di liquidi che causa aumento della pressione.
  • Stress eccessivo: i momenti di stress causano forti ed immediati aumenti di pressione che, com’è stato dimostrato scientificamente causa danni anche a lungo termine.

Ma se ci si accorge che la propria pressione sta salendo, come si deve agire? Innanzitutto ci si deve rivolgere ad un medico e poi eliminare una o più delle condizione sopraelencate. Inoltre, prima di arrivare ai farmaci o come aiuto ad una terapia farmacologica, ci sono validi rimedi naturali.

I rimedi naturali per abbassare la pressione

Aglio

Da molto tempo la cultura popolare attribuisce proprietà curative a questa pianta, proprietà poi confermate dalla scienza.  Infatti è un forte antitumorale, fluidifica il sangue ed è un antiipertensivo. Il miglior modo di consumarlo è crudo, togliendo il bulbo verde interno per diminuire i fastidi gastrici.

Karkadè

Il karkadè è una parte del fiore dell’Hibiscus che viene utilizzato per preparare infusi. Tra le tante proprietà vanta di essere un forte antisettico, un fluidificante del sangue e, grazie agli antociani, protegge i vasi sanguigni dando benefici a chi soffre di ipertensione.

Probiotici

Sono studi recenti quelli hanno individuato nei probiotici dei validi alleati contro la pressione alta. Attenzione però: bisogna prediligere i cibi dove ci sono colture di vari tipi di popolazioni di batteri e bisogna assumerli per diversi mesi.

Omega 3

Questi acidi grassi essenziali si possono assumere mangiando pesce o tramite integratori. Recenti studi hanno dimostrato che hanno la capacità di agire sui vasi sanguigni in modo da far abbassare sensibilmente la pressione. L’uso costante riduce in maniera significativa il rischio di ictus e malattie cardiache.

Coenzima Q10

Detto anche ubichinone, è un rimedio utilizzato specificatamente con chi soffre di ipertensione arteriose, distrofia muscolare angina pectoris. Infatti salvaguarda l’elasticità delle arterie proteggendo il collagene e l’elastina. Lo si può assumere con oli vegetali, germe di grano di soia e nella carne e nel pesce.

Acqua di cocco

Uno dei consigli basilari che vengono dati a chi soffre di pressione alta è quello di aumentare l’assunzione del potassio. L’acqua di cocco è ricca di questo minerale che aiuta a contrastare l’innalzamento della pressione. Inoltre aiuta ad innalzare i livelli di colesterolo HDL, fondamentale per la salute del sistema cardiovascolare.

Biancospino

Questa pianta aiuta a rilassare e dilatare le pareti delle arterie, abbassando la pressione sanguigna. Inoltre migliora la funzionalità cardiaca e aiuta a regolare il battito cardiaco. Lo si può assumere come infuso o come tintura madre.

Come si è visto, per combattere la pressione alta bisogna agire su più fronti. I rimedi visti in questo articolo potranno essere sicuramente di aiuto.

Articoli interessanti

Top