Home > Salute e benessere > Medicina e Salute > Naso chiuso: 7 rimedi naturali contro la congestione nasale

Naso chiuso: 7 rimedi naturali contro la congestione nasale

La congestione nasale è un problema che riguarda tutte le stagioni, infatti può essere causata da un raffreddore ma anche da un’allergia. Cosa accade? Che viene prodotto muco e si gonfiano le cavità nasali, di conseguenza la respirazione viene resa difficile e fastidiosa. Tuttavia esistono dei rimedi naturali che possono risultare particolarmente efficaci per liberarsi della congestione nasale in modo semplice ed evitando l’utilizzo di farmaci.

 

chili-664635_960_720

CIBI PICCANTI E NON SOLO

Mangiare cibi piccanti come il peperoncino, il wasabi, o anche mangiare la cipolla o l’aglio, permette di ridurre notevolmente la congestione. Come mai? Perché il cibo piccante riesce a sciogliere il  muco e di conseguenza dà una sensazione di sollievo. Ma se non riusciamo proprio a mangiare piccante o non ci piacciono né aglio né cipolla? Esistono altri modi per respirare meglio.

TE’ ALLA MENTA

Facile e reperibile il tè alla menta grazie alla presenza del mentolo riesce a decongestionare le vie nasali. Meglio berlo caldo in quanto la funzione del mentolo si combina molto bene con il vapore, altro elemento che può aiutarci  a respirare meglio.

SUFFUMIGI E VAPORE

I suffumigi sono molto utili ed efficaci per la decongestione nasale: fate bollire dell’acqua in pentola poi aggiungete a vostro piacimento il bicarbonato di sodio o l’eucalipto e con un asciugamano in testa, che non fa disperdere il vapore, respirate. Si può versare nell’acqua anche solo del sale grosso, i suffumigi resteranno comunque efficaci.

ALIMENTAZIONE

Provate a seguire un regime alimentare in grado di rafforzare le difese immunitarie e liberare anche le vie respiratorie, come brodo, tisane, verdura e frutta ricca di vitamina C.

NO ALCOL

Evitare l’alcol contribuisce ad evitare la disidratazione in generale e di conseguenza anche la disidratazione delle cavità nasali. Meglio farsi una spremuta, una centrifuga o bere un succo di frutta.

L’OLIO DI SESAMO

Può dare un senso di vero sollievo intiepidire l’olio di sesamo e cospargerlo delicatamente nelle cavità nasali. Quest’olio si dimostrerà lenitivo in quanto risolve il problema delle mucose secche e favorisce anche l’eliminazione del muco.

SPRAY ALL’ACQUA DI MARE

Composto da acqua sterile e sale lo spray idrata, allevia l’infiammazione, decongestiona le vie nasali fluidificando il muco. Dove trovarlo? Si può acquistare in farmacia o si può realizzare in casa: basta aggiungere a mezzo litro di acqua (che deve essere sterilizzata o distillata) 2-3 cucchiaini di sale non iodato. Poi si può spruzzare la soluzione nelle cavità nasali verso il basso.

Nel caso in cui si hanno dei problemi al setto nasale, deformazioni alle cavità o qualsiasi altro problema è meglio consultare il proprio medico per trovare la soluzione migliore alla congestione nasale.

Articoli interessanti

Top