Home > Salute e benessere > Bellezza e cosmesi > Come esfoliare il corpo con 7 scrub fai da te

Come esfoliare il corpo con 7 scrub fai da te

Capita a volte di sentire la propria pelle spenta e secca, con un evidente bisogno di essere rigenerata e purificata. La migliore soluzione in queste occasioni è ricorrere a uno scrub, un trattamento esfoliante che consente di rimuovere le cellule morte, ossigenare i tessuti e prevenire i peli incarniti. In commercio ne esistono di tantissimi tipi; tuttavia, se si preferisce un prodotto non solo più economico ma anche completamente naturale, l’opzione ideale è prepararsi il proprio scrub in casa, con ingredienti semplici e genuini che difficilmente mancano in cucina. Non vi sembra possibile? Date un’occhiata a questo articolo?

scrub

Scrub cacao e miele

Trattamento miracoloso con un mix di ingredienti dall’elevato potere nutritivo. Unire cacao, bicarbonato e sale fino e mescolare bene. Aggiungere un filo d’olio di mandorle o di jojoba e un cucchiaio di miele. Amalgamare il tutto fino a ottenere una massa compatta, evitando che si formino grumi. Fare assorbire bene l’olio e… voilà: la crema è pronta per essere spalmata.

 Scrub arancia

arancia

Scrub limone e cannella

Ottimo contro la cellulite, questo scrub si applica dalle ginocchia fino ai glutei con movimenti lenti e circolari, perché penetri a fondo nell’epidermide. Per prepararlo basta versare in una ciotola tre cucchiai di cannella, la scorza di un limone grattugiata e un bicchiere di sale fino. Si aggiungeranno poi alcune gocce di olio essenziale, meglio se di avocado, equiseto e cipresso, noti per la loro azione curativa contro questo inestetismo della pelle. Mescolare con cura gli ingredienti fino a ottenere un composto dalla consistenza densa e granulosa.

Scrub fondi di caffé

Chi l’avrebbe mai detto che un buon caffè può allietare non solo il palato ma anche la pelle? Ebbene sì: una volta bevuto si possono riciclare i fondi della caffettiera per farne uno scrub energizzante e tonificante. Una volta fatti asciugare all’aria, si unirà mezzo bicchiere della polvere ottenuta con un’eguale quantità di olio (a scelta tra olio di oliva, di cocco o di mandorle dolci), mescolando continuamente finché non si avrà ottenuto un composto fluido. Da ultimo si aggiungerà anche un cucchiaino di cannella, due cucchiai di zucchero di canna e un pizzico di noce moscata.

caffé

Scrub sale e olio

Unire tre o quattro cucchiai di crema idratante a due cucchiai di sale fino da cucina e due cucchiai di olio di oliva. Massaggiare con più intensità dove la pelle è più spessa e rugosa e con delicatezza nelle parti sensibili. La pelle risulterà più luminosa e morbida, libera da asperità e cellule morte.

Scrub bicarbonato

Una preparazione semplicissima per un momento di benessere che eliminerà asperità e impurità delle pelle. Si tratta di uno scrub dolce e delicato, i cui unici ingredienti sono bicarbonato e acqua. Il risultato deve essere una pasta omogenea, per cui bisogna fare attenzione che l’acqua da aggiungere sia esattamente una quarta parte della quantità di bicarbonato che si decide utilizzare per l’esfoliazione.

 Scrub yogurt e zucchero

Ottimo trattamento per le pelli disidratate, questo scrub si prepara semplicemente con un cucchiaio di yogurt bianco intero (o in alternativa, yogurt di soia) e due cucchiai di zucchero. Una volta amalgamato il composto, si applicherà su viso e corpo frizionando con delicatezza per qualche minuto, specialmente sulle parti più aride.

yogurt

Avete scelto il vostro scrub preferito? Si tratta di un vero e proprio rituale di bellezza da concedersi sotto la doccia per una rilassante pausa benessere. Dopo l’applicazione risciacquate abbondantemente e il gioco è fatto: la pelle sembrerà come nuova, completamente levigata e lucente. Per un risultato duraturo si consiglia di regalarsi un trattamento esfoliante alla settimana: prendersi cura della propria pelle è importante e con gli scrub naturali sprizzerà salute da tutti i pori.

 

Articoli interessanti

Top