Home > Alimentazione > Ricette > Insalata di riso: 7 ricette facili vegane e vegetariane

Insalata di riso: 7 ricette facili vegane e vegetariane

L’insalata di riso è una delle ricette che durante l’estate non può mai mancare: fresca, saporita, che si può abbinare a praticamente tutto quello che abbiamo nel nostro frigo. Andiamo a vedere quindi 7 ricette vegane e vegetariane da provare e gustare.

3629344256_89a7bfdd6f_b

1) Insalata Green

Mentre fate cucinare il riso, mescolandolo spesso, fate cuocere intanto in una padella delle verdure: zucchine e peperoni verdi sono perfetti. Cuoceteli per circa 30 minuti. Potete aggiungere a ciò delle mele, fatene una pastella leggera e friggitele velocemente mettendole in seguito in un frullatore con un filo d’olio e dei semi di pistacchio. Una volta che gli ingredienti saranno cotti a puntino, unite tutto al riso.

Insalata di riso

2) Insalata di Riso con Verdure e Tofu affumicato

A seconda dei gusti scegliete delle verdure, consiglio però di utilizzare peperoni, gialli o verdi, e zucchine. Mondatele e tagliatele a cubetti. Procuratevi poi del tofu affumicato ed anche qui cercate di tagliarlo della stessa misura delle verdure. Intanto potete cucinare il riso e dopo averlo scolato, lasciarlo sotto l’acqua fredda per uno o due minuti, bloccandone così la cottura. In una padella fate scaldare un filo d’olio, uno o due spicchi d’aglio e qualche spezia, a piacimento, poi aggiungete le verdure ed il tofu a fiamma viva. Quando si verrà a creare una sorta di sughetto, unitelo al riso e servitelo in tavola.

3) Insalata di Riso e Ceci

Prima di preparare il piatto, dovete mettere ammollo i ceci per 11-12 ore circa, poi fateli cuocere per una trentina di minuti con due spicchi di aglio ed alloro, meglio se la cottura viene fatta a pressione. Fate cuocere anche il riso, si abbina, a questo piatto, molto bene il riso integrale. Una volta che tutto è pronto, unite i ceci, dopo averne tolto gli aromi, ed il riso, ed aggiungete qualche pomodorino tagliato, olive e dell’aceto. A piacimento possono essere aggiunti anche dei pezzetti di mozzarella.

4) Insalata di riso con noci

Come sempre, cucinate prima il riso, poi una volta scolato lasciatelo raffreddare. Intanto mettete in una ciotolo con acqua tiepida un pò di uvetta, spezzettate dell’insalata, meglio se belga, e ponetela in un’insalatiera. Lavate del finocchio ed una mela, poi asciugate e tagliatelo a pezzetti, i più piccoli possibile. Versate quindi il riso tiepido nell’insalatiera, condito con del succo di limone, sale, un filo d’olio ed aggiungeteci infine l’uvetta ed i gherigli di noce.

5) Insalata di riso gialla

In questa ricetta utilizziamo un metodo diverso di cottura del riso, il metodo pilaf: mettiamo una tazza di riso in pentola, ricopriamo con un dito di acqua con un pizzico di sale e zafferano, e lasciamo a fiamma alta. Quando inizia il bollore, abbassiamo il fuoco e lasciamo cuocere, senza mescolare, per 12 minuti circa. Cuociamo a parte i piselli e gli asparagi, o bolliti o in padella. Tagliamo anche i pomodorini e tritiamo la menta. Uniamo poi tutto quando il riso è ormai raffreddato.

6) Riso Basmati alle verdure

Anche per questa ricetta utilizziamo il metodo pilaf per la cottura del riso. Intanto, dopo aver pelato le carote, tagliate queste, le zucchine, il sedano ed il cipollotto alla julienne. Scaldate una pentola con un filo d’olio e lo zenzero, fatelo rosolare ed aggiungete le verdure, lasciandole croccanti a fine cottura. Unite poi il riso raffreddato con le verdure e servite, accompagnando con la salsa di soia.

7) Insalata di riso integrale con piselli

Togliete i piselli da baccello e, dopo averli raccolti in una ciotola, sciacquateli con acqua fresca. Tagliate la cipolla, un filo d’olio, mettete i piselli e ricoprite con acqua bollente, a cottura poi scolate e lasciateli raffreddare. Intante cucinate il riso integrale con il metodo classico e, dopo cottura, lasciate sotto l’acqua corrente per farlo raffreddare in fretta. Poi unite riso, piselli, dei pomodorini e del formaggio a cubetti, aggiungere, se serve, del sale, olio e pepe. Lasciate riposare il tutto dopo averlo mescolato e servite.

Articoli interessanti

Top