Home > Alimentazione > Ricette > Gazpacho: ricetta originale gustosa e altre varianti

Gazpacho: ricetta originale gustosa e altre varianti

Cercate un piatto fresco, energetico e a base di verdure? Perché non provate con il gazpacho? Originario della Spagna – e più precisamente dell’Andalusia – e molto apprezzato soprattutto nelle sue regioni più calde, il gazpacho è una zuppa fredda a base di verdure crude, semplice da preparare, rinfrescante, e quindi ideale per combattere la calura estiva.

Gazpacho classico

La ricetta originale

Ingredienti

  • 1 Kg di pomodori
  • 1 peperone rosso
  • 1 peperone verde
  • 2 cetrioli
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 cipolle rosse
  • 3 uova sode
  • 50 ml di olio extravergine di oliva
  • 110 ml di aceto di vino bianco
  • 100 gr mollica di pane
  • 40 gr di crosta di pane
  • Pepe
  • Sale
  • Alcuni cubetti di ghiaccio

Preparazione

Per prima cosa preparate le uova sode e in una ciotola a parte mettete ad ammorbidire per una decina di minuti circa la mollica di pane con l’acqua e l’aceto. Ora sbucciate e tagliate a fette una cipolla, l’aglio, 600 gr di pomodori, un cetriolo e i peperoni, avendo ovviamente sempre cura di eliminare la parte interna con i semi. Versate tutto nel mixer e aggiungete l’olio, poi sale e pepe secondo il gusto personale. Una volta ottenuto un composto denso e senza grumi setacciatelo in modo da eliminare eventuali residui di bucce o semi, poi rimettetelo nel mixer, aggiungete la mollica di pane dopo averla strizzata ben bene, frullate di nuovo il tutto e mettete in frigo il risultato per qualche ora. Il vostro gazpacho è pronto, ma non abbiamo ancora finito!

Tagliate a cubetti la crosta di pane e fateli dorare in forno per cinque minuti a 180°. Tagliate le uova sode, il cetriolo, la cipolla e i pomodori rimasti e disponeteli in tante ciotole che serviranno da accompagnamento alla zuppa. Prendete il gazpacho dal frigorifero, aggiungete i cubetti di ghiaccio e servite freddissimo!

Le varianti

Oltre al classico gazpacho rosso fatto con i pomodori ci sono molte altre varianti per preparare questo gustoso piatto. Qui ve ne proponiamo di altri due colori!

Gazpacho bianco (con uva e mandorle)

Ingredienti

  • 100 gr crosta di pane
  • 200 ml di succo di uva
  • 150 gr mandorle tritate
  • 150 gr di cetrioli
  • 1 mela
  • 100 gr di uva bianca
  • 1 spicchio d’aglio
  • 45 ml di aceto bianco
  • 70 ml di olio
  • 250 ml di latticello (sostituibile con 125 ml latte fresco scremato mescolati con 125 gr yogurt magro)
  • Sale
  • Pepe
  • Foglie di menta

Preparazione

Immergete il pane nel succo d’uva per una decina di minuti, intanto fate tostare in padella le mandorle fino a dorarle. Frullate le mandorle con il pane, il cetriolo e la mela sbucciati e fatti a cubetti, l’uva, l’aglio, l’aceto e 60 ml di olio fino ad ottenere un composto omogeneo, poi filtrarlo con un setaccio, mescolarlo con il latticello e aggiungere sale e pepe. Mettete in frigorifero per almeno un’ora, guarnire con la menta e il restante olio d’oliva.

Gazpacho verde (con cetrioli e gamberi)

Ingredienti

  • 1 pagnotta tagliata a cubetti
  • 30 ml di aceto bianco
  • 250 ml di acqua
  • 3 cetrioli tagliati a fette
  • ½ cipolla tritata
  • 30 gr di mandorle tritate
  • 2 spicchi d’aglio
  • 200 gr di uva bianca
  • 250 ml di olio d’oliva
  • 30 gr di sale
  • 1 kg di gamberetti sgusciati

Preparazione

Immergete metà del pane tagliato a cubetti nell’aceto e aggiungere l’acqua, lasciale da parte per una decina di minuti. In un frullatore unire i cetrioli, la cipolla, le mandorle, 1 spicchio d’aglio, 100 gr di uva, poi aggiungere il pane ben strizzato, 200 ml di olio di oliva e 15 gr di sale. Mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo e mettetelo a raffreddare in frigo per qualche ora.
Nel frattempo scaldare il resto dell’olio in una padella, aggiungere i gamberetti, uno spicchio d’aglio e il sale, mescolare per 5 minuti poi rimuovete i gamberetti e fate rosolare in padella il resto del pane. Una volta raffreddato unite il tutto e servite freddo.

Articoli interessanti

Top