Home > Alimentazione > Guida alimentare > Melograno: calorie, proprietà, benefici e vantaggi

Melograno: calorie, proprietà, benefici e vantaggi

Il melograno è uno dei frutti più succosi e gradevoli che la natura ci può offrire in autunno. A questo frutto sono attribuite diverse proprietà benefiche per la salute del corpo e anche per la bellezza estetica.
E’ poverissimo di grassi come la maggior parte dei frutti e 100 g di prodotto contengono appena 75 calorie.
Il melograno, infatti, è composto soprattutto da acqua (80%), da fibre (4%) e da zuccheri.
E’ un toccasana per chi vuole trovare una scorta di minerali come il ferro, il ramo, il fosforo, il potassio, lo zinco, il calcio, il selenio e anche il sodio.
Non manca più di vitamine importanti come tutto quelle del gruppo B, ma anche la vitamina C, E, K, e J.

melograno

 

I benefici del melograno per la salute

E’ uno dei frutti a maggiore contenuto di antiossidanti e in particolare di un acido, quello ellagico, responsabile della protezione del cuore e del sistema digestivo.
L’omeopatia lo ha eletto a frutto con un potente effetto anti invecchiamento.
Ecco i 9 effetti più positivi e i vantaggi per il corpo che si hanno grazie al melograno.

1) Abbassa i livelli di colesterolo
Il colesterolo è un nemico subdolo e insidioso per le nostre arterie e nel tempo rischia di ostruirle, provocando quelle malattie cardiovascolari tanto temute e che possono non lasciare scampo.
Il melograno abbassa l’azione dei grassi in circolo limitando i danni soprattutto in età avanzata.

2) Protegge l’intestino dai batteri
Nell’intestino vivono diversi batteri che compongono la famosa flora che aiuta i processi digestivi, perché si svolgano nel migliore dei modi.
A volte i batteri possono proliferare in modo incontrollato e dare adito a infezioni e malesseri anche molto seri.
Mangiare il melograno significa prevenire l’infezione da Escherichia Coli, della salmonellosi, dello stafilococco aureo. Si tratta in taluni casi di infezioni potenzialmente fatali.

3) Il melograno che combatte i radicali liberi
Si può prevenire l’invecchiamento cellulare mangiando regolarmente il melograno, anche sotto forma di succo rigorosamente biologico o di integratori alimentari. Le proprietà che riguardano il rallentamento della degenerazione cellulare sono dovute alla presenza di antociani e di tannini, che ritroviamo anche nel vino rosso.

4) La prevenzione dei tumori con i frutti rossi
Il melograno è uno dei frutti rossi più diffusi e per questo rientra tra quelli che possono considerarsi anti tumorali per eccellenza. In particolare pare che siano utili nel prevenire e curare, in affiancamento alle terapie tradizionali, il cancro al seno, alla prostata e quelli della pelle.

5) Dimagrire con il melograno
Il melograno è come detto povero di grassi e di calorie ed è per questo che è indicato in quelle diete che mirano alla perdita di peso.
E’ inoltre consigliato perché ha la capacità di bruciare i grassi e ridurre l’aumento di peso ponderale.

6) Eliminare i liquidi in eccesso
La ritenzione idrica è responsabile di un inestetismo assai diffuso come la cellulite, ma provoca comunque degli scompensi anche a livello cardiaco quando gli accumuli sono elevati.
Mangiare melograno favorisce la diuresi e quindi anche l’eliminazione dei liquidi in eccesso, specie per chi non svolge attività fisica e per chi tende ad avere gambe gonfie. Allo stesso modo consente al corpo di depurarsi dall’accumulo di tossine ed è consigliato per chi vuole abbassare i livelli elevati di pressione arteriosa.

7) Il melograno e l’apporto di acido folico
L‘acido folico è espressamente consigliato per le donne durante la gravidanza, in quanto previene la spina bifida e aiuta un sviluppo ottimale del sistema nervoso del bambino.
Il melograno è uno dei frutti con la maggiore concentrazione di questa vitamina (M).

8) Regolarizzare le funzioni intestinali
Il melograno è ottimo anche nei casi in cui si è soggetti a stipsi in quanto è ricco di fibre. In tal modo si favorisce il transito intestinale aumentando i riflessi peristaltici dell’apparato digerente.
Allo stesso modo è un frutto ideale per chi vuole contrastare l’acidità di stomaco con i fenoli di cui è ricco.

9) Eliminare i parassiti intestinali
Un effetto poco noto del melograno è quello di combattere i parassiti presenti nell’intestino, tra cui la tenia (il verme solitario).

 

Articoli interessanti

Top